Libertà di Stampa

classifica.

Molti addossano la colpa di questa crisi ai precedenti governi, altri all’Europa delle banche, sicuramente e indubbiamente entrambe le ipotesi sono coresponsabili ma a noi ci viene da pensare….
Ma se in Italia negli ultimi 20 anni ci fosse stata un’informazione corretta, libera,critica e soprattutto obbiettiva invece di avere Tv di stato, principali Tv private e testate giornalistiche troppo legate ai partiti e ai cosiddetti “poteri forti”, gli italiani si sarebbero comportati diversamente nei confronti dei politici, dei sindacati e di questo sistema economico?
Per far capire bene di cosa stiamo parlando, riportiamo di seguito la Classifica Mondiale per la libertà di stampa 2013, redatta da Reporter senza Frontiere in cui si vede l’Italia al 57° posto!

Questo dato ci deve quantomeno far riflettere su quanto possono influire i media, direttamente e/o  indirettamente, sulle scelte che facciamo.

Spengete la TV e ricominciate a pensare liberamente, siate curiosi!

MoVimento 5 Stelle Ponsacco

La Prova

.
Dopo tante accuse di non essere stati gli artefici del governo Pd- M5S, di essere irresponsabili e arroccati sulle nostre posizioni, filnalmente qualcuno si “sbottona” e ammette, su un canale Tv pubblico tanto amato dagli italiani, che il Pd non aveva nessuna intenzione di governare con il M5S.
Certo è anche vero che la sig.ra Sereni non è la voce ufficiale del PD ma visto cosa è successo dopo il rifiuto dell’elezione di Rodotà come presidente della Repubblica, questa è un’ulteriore conferma delle loro intenzioni.
Fieri della nostra coerenza,trasparenza e onestà nei confronti dei nostri elettori, il  MoVimento 5 Stelle Ponsacco ha deciso di pubblicare questo video per schiarire le idee a chi ancora ha dei dubbi.

Guarda il Video: Continua la lettura di La Prova

Cittadini in MoVimento