Archivi tag: expo

LEGGERE PER CREDERE

fuori-expo

 

Che cos’è:

Oltre 30 appuntamenti tra eventi promozionali, incontri B2B, mostre, convegni, conferenze, show cooking e wine bar. E’ questo il Fuori Expo della Regione Toscana che si terrà dal 2 maggio al 2 novembre: un progetto integrato di valorizzazione e promozione delle eccellenze toscane che unisce spazi espositivi e contenuti culturali, turistici, scientifici, economici.

Nella cornice unica dei Chiostri dell’Umanitaria, a pochi passi dal Duomo nel centro storico di Milano, Enti pubblici e privati, Associazioni di categoria, Imprese singole ed associate, Università e Poli scientifici offriranno a tutti i visitatori nazionali ed internazionali di Toscana Fuori Expo 2015, la straordinaria opportunità di immergersi nel “Buon vivere” toscano.”.

 

E l’EXPO ?

A quanto sembra non ci hanno creduto neppure loro!

Ai posteri

Noi possiamo solo dirvi che la partecipazione del Sindaco e dell’Assessore Bagnoli alla giornata inaugurale del 9 settembre 2015 a “Toscana fuori EXPO” costerà € 260,00, a titolo di rimborso spese.

 

Determina – SET1-00261-12-08-2015.

 

determina 261 12 08 2015

 

http://www.expotuscany.it/toscana-fuori-expo-2015

 

 

A riveder le stelle

cosa è davvero expo 2015?

expo

 

“1 maggio, Milano. L’Italia protagonista dell’Esposizione Universale.

Ma alla fine, avete capito cos’è davvero Expo 2015?

Expo è nutrire il pianeta: con due sponsor ufficiali come Coca Cola e Mc Donald’s, multinazionali del junk food portavoce di sana e corretta alimentazione.

.
Expo è una gita in famiglia: un picnic tra cemento e terreni agricoli diventati parchi artificiali, mentre in città centinaia di alberi VERI vengono abbattuti perché “incompatibili” con la nuova linea della Metro.

.
Expo è lavoro per i giovani: quello di oltre 10.000 volontari pagati con un panino, gli unici che in questo evento non faranno alcun affare.

.
Expo è eccellenza italiana: la Cupola degli appalti che ha sfamato imprese “riconducibili a tutti i partiti” da destra a sinistra, per spartirsi una torta da 12 miliardi di euro di soldi pubblici, quindi tuoi! Angelo Paris, il direttore pianificazione e acquisti di Expo 2015 arrestato in un’intercettazione agli atti, parlando con alcuni componenti dell’associazione per delinquere, disse: “Vi do tutti gli appalti che volete, basta che favorite la mia carriera“.

.
14 illustri personaggi sono stati trovati con le mani nella marmellata per un sistema di corruzione globale che, secondo la magistratura, dal padiglione Italia si estende a tutte le grandi opere italiane. Perché Expo è appena iniziato ma molte strutture non saranno finite in tempo con 1 milione di denaro ingoiato per camuffare circa 10mila metri quadrati di fallimento.

E se Expo sarà un successo, lo sarà solo grazie agli operai che in questi ultimi mesi hanno lavorato giorno e notte per dare una buona immagine del nostro Paese.

Anche per loro il Movimento 5 Stelle e il Gruppo EFDD continueranno a battersi a Milano, in parlamento e in Europa, fino a quando l’ultimo responsabile del magna-magna non sarà perseguito.

Noi, con la consueta dieta dello stipendio e il digiuno completo dai rimborsi elettorali.

Sì al prosciutto ma non sugli occhi.” M5S e Gruppo EFDD al Parlamento Europeo

fonte: beppegrillo.it

 

PS: almeno un ringraziamento è dovuto alle squadre di operai che si sono prodigate per terminare la costruzione del padiglione Nepal, gravemente colpito dal tremendo terremoto dei giorni scorsi.