Archivi categoria: Copertina

Spandimento Fanghi secondo Enrico Rossi!

Grazie ad un ordinanza del Governatore Rossi questa estate le discariche di:

Si tratta di quella di 1) Casa Rota a Terranuova Bracciolini, di quella di 2) Gello a Pontedera, della discarica del 3) Cassero a Serravalle Pistoiese e di quella di 4) Scapigliato a Rosignano Marittimo. Sono tenute ad accogliere ciascuna 1.800 tonnellate al mese di fanghi provenienti dai depuratori civili della Toscana, che producono in media 10.000 tonnellate di fanghi al mese.

spandimento fanghi-3

#difenderemo i Cittadini e il nostro Territorio per 2 importanti motivi

1) OGGETTO:MOZIONE PRESENTATA DAL MOVIMENTO CINQUE STELLE AVENTE AD OGGETTO” MALEODORANZE IMPIANTI DI SMALTIMENTO RIFIUTI SITUATI IN LOCALITA’ GELLO DI PONTEDERA” 

2) OGGETTO:MOZIONE  PRESENTATA DAL GRUPPO CONSILIARE “PONSACCO PUO'” PER IL DIVIETO DI SPANDIMENTO DEI FANGHI DA DEPURAZIONE SUL TERRITORIO COMUNALE (“FANGHI FREE”). 

3) MOZIONE PRESENTATA DAL MOVIMENTO 5 STELLE TOSCANA: “FANGHI DI DEPURAZIONE LA REGIONE SI ATTIVERÀ PER SUPERARE L’ATTUALE STATO DI EMERGENZA”

(Leggi questo articolo su:  gonews.it )

Alla luce di tutto ciò, che forse non era noto, ci domandiamo:

Primo: chi ci assicura che le discariche siano adatte a smaltire i fanghi?

Secondo: chi ci assicura che ci saranno i controlli (si dice di controlli Arpat mensili) oppure nell’emergenza alcuni dei controlli potrebbero non essere puntuali?

Terzo: l’aumento del traffico veicolare con conseguente aumento dell’inquinamento è stato studiato?

Quarto: Ci interesserebbe che venisse reso pubblico l’elenco dei comuni che scaricheranno i fanghi a gello (Si parla di chilometraggio ridotto?)

Quinto: questa operazione ha un costo, vogliamo sapere su chi ricadranno i costi e se i comuni limitrofi alla discarica e il comune che la ospita continueranno a pagare la solita bolletta oppure ci saranno degli sgravi? La Valdera non può sempre subire le decisioni che arrivano dalla Regione. Sesto: perché si mandavano i fanghi in Lombardia? Cosa ha la Lombardia che la Toscana non ha per smaltire i fanghi? Quali erano i costi? Perché dopo la sentenza del Tar Rossi non ha pensato ad una programmazione per smaltire i fanghi?

 

Insomma, Rossi ha sbagliato, l’ordinanza più utile sarebbe quella che vieta alla gente di “cacare” per 4 mesi. Ora battute a parte il problema non è gestire l’emergenza ma capire dopo 4 mesi di sicuri disagi per chi abita vicino alle discariche, se stanno studiando una soluzione alternativa e definitiva per lo smaltimento dei fanghi futuri. Perché, sennò, da #emergenza diventa #consuetudine e insistere a scaricare sulle solite aree potrà diventare un problema.

Aspettiamo che i Sindaci della Valdera Battano un Colpo…

Il MoVimento parte dagli atti, non fa populismo e gli attivisti partono dalle carte.

#TI ASPETTIAMO AL #VAFFADAY

Il Fagiolone è diventato Borlotto

ALLAGAMENTI del 22 Luglio SULLA Sp. 13 a Ponsacco

Strada Provinciale 13 a Ponsacco ….  le fosse di scolo dell’acqua piovana (con erba alta) non ricevono, e gli allagamenti sulla stessa non si contano più! Ogni volta che piove la praticabilità della strada è al di sopra del limite di sicurezza!

La rotatoria detta “FAGIOLONE” con il fango che si è riversato sulla stessa dalle colline vicine si è trasformato in BORLOTTO!!

Per quanto tempo ancora avremo questo stato delle cose?
20180723_094817 20180722_094424 sp13_201820180723_094934
Consultate anche la nostra mappa del degrado di Ponsacco

NOTATE LE DIFFERENZE?

perignano_fuciniESEMPIO DI NUOVA SCUOLA..PARCHEGGI, PALESTRA, VERDE, VIABILITÀ ADEGUATA, SPAZI PER POSSIBILI AMPLIAMENTI FUTURI QUELLA DI PERIGNANO …..  E IL PROGETTO DELLE NUOVE SCUOLE FUCINI DI PONSACCO, CHE RICALCANO LA VECCHIA SAGOMA DELL’EDIFICIO ESISTENTE.

NOTATE LA DIFFERENZA?

ECCO IL DL del ’75 DICE PROPRIO QUESTO: DA LE LINEE GUIDA PER COSTRUIRE UNA NUOVA SCUOLA COME L’ESEMPIO RIPORTATO SOPRA DI PERIGNANO.

Il progetto delle Fucini sarebbe regolare se la scuola fosse RISTRUTTURATA, E NON DEMOLITA E RICOSTRUITA COME NUOVA!!

A riveder le stelle!

L’ASSOCIAZIONE ROUSSEAU HA FATTO TAPPA A LIVORNO

L’ASSOCIAZIONE ROUSSEAU HA FATTO TAPPA A LIVORNO

Sabato 7 Luglio 2018

20180708_112428 20180708_114703

Incontri che si fanno a Livorno durante il Rousseau City Lab@livorno: il Consigliere Comunale del M5S di Ponsacco Michele Martini, Davide Casaleggio (foto sopra), ed il Senatore Gianluca Ferrara e Martini (foto in alto).

In diretta da Livorno, terza tappa del Rousseau City Lab

Con questo tour vogliamo raccontare #Rousseau, per quello che è, un acceleratore di intelligenza, uno strumento ma soprattutto una comunità che nasce sulla rete ma che si “muove” nel mondo reale. Pensare a un futuro in cui i cittadini siano coinvolti e partecipi nella gestione della cosa pubblica non è un sogno, ma un obiettivo, il nostro obiettivo!

Segui la diretta e partecipa anche tu alla rivoluzione digitale.

Qui sotto Video della diretta di sabato