Archivi categoria: Comunicati-ricorrenze

LA SOCIETA’ DELLA SALUTE DELLA VALDERA UN ALTRO CARROZZONE

sds

Le Società della Salute sono consorzi pubblici di servizi socio sanitari territoriali e sono nate come sperimentazioni protraendosi nel tempo.

Il Consorzio pubblico denominato “Società della Salute della Valdera” di cui fanno parte i comuni della Valdera e l’Azienda Sanitaria Locale n. 5 è stato istituito nel 2004.

Ne fa parte anche il comune di Ponsacco. Ma in sostanza che cosa fa questa SdS?

L’art. 4 dello statuto della Società della Salute della Valdera prevede che quest’ultima gestisca unitariamente, per i soggetti aderenti, le attività di cui alla lettera c)  e d)

– “organizzazione e gestione delle attività socio-sanitarie ad alta integrazione sanitaria e delle altre prestazioni sanitarie a rilevanza sociale di cui all’art. 3 septies, comma 3, del decreto delegato”;

– “organizzazione e gestione delle attività di assistenza sociale individuate ai sensi degli indirizzi contenuti nel piano sanitario e sociale integrato regionale e di ogni altra prestazione sociale che gli enti vorranno assegnare al consorzio con il contratto di servizio” tramite convenzione con l’Azienda USL di Pisa.

Cerchiamo di capire:

Paghiamo un ente per gestire le attività ed i servizi sociali di competenza del Comune che svolge la USL tramite una convenzione stipulata con i comuni stessi.

Ebbene sì, non è facile da capire per questo vi aspettiamo numerosi

Giovedì 20 Aprile in Sala Giunta alle ore 21:00

dove la 2ª Commissione si riunisce con lo scopo di far conoscere più approfonditamente il ruolo e l’operato della Società della Salute.

Ebbene mentre vi incamminate verso la Casa Comunale dovete avere ben chiaro che  le SOCIETA’ DELLA SALUTE, compresa quella di cui fa parte il nostro Comune sono “carrozzoni” che non dovrebbero esistere con la targa costitutiva di consorzi tant’è che la Corte Costituzionale, con sentenza 326 del 2010, ha dichiarato incostituzionali tali consorzi.

 Successivamente, la stessa corte, ha respinto il ricorso dei legali della Regione Toscana contro la sentenza.

Pertanto, sappiate che l’attuale sistema posto in essere dalla Regione Toscana disattende le decisioni di una Corte Costituzionale.

[VIDEO] SERATA TRASPARENZA A PORTATA DI CITTADINO 7 MARZO 2017

In occasione della I edizione della Settimana dell’amministrazione aperta – #SAA2017, il 7 marzo u.s, il Movimento 5 Stelle di Ponsacco, in collaborazione con i meetup di Casciana Terme Lari, Peccioli e Vicopisano, ha organizzato presso la Sala R. Valli a Ponsacco un incontro dal titolo “TRASPARENZA A PORTATA DI CITTADINO” .

Durante la serata sono stati presentati nuovi strumenti a disposizione dei cittadini per aumentare la trasparenza delle pubbliche amministrazioni, tra i quali www.bilancioponsacco.it, un portale realizzato dall’associazione Redde Rationem grazie al un software libero (open source) di facile installazione che permette di avere a disposizione un vero e proprio portale web che renda semplice la consultazione dei dati del bilancio comunale, offrendo gli stessi già aggregati con la possibilità di ricerca all’interno delle varie sezioni, arrivando fino al dettaglio della singola decisione.

La nuova disciplina Dlgs.97/2016 sul FOIA ( Freedom of Information Act) che dopo la pubblicazione delle linee guida da parte dell’ANAC va ad integrare le leggi 241/90 e la 33/2013, questa nuova normativa permette una vera rivoluzione e mette nelle mani dei cittadini la possibilità di operare una grande quantità di controllo sulla propria amministrazione.

Oggi, il significato della parola ” Trasparenza:

Con riferimento ad atti, comportamenti, situazioni, modi di procedere, soprattutto nella vita pubblica e nei rapporti con la collettività, significa chiarezza, pubblicità, assenza di ogni volontà di occultamento e di segretezza.”

passa dunque dalle “parole ” ai fatti !!!

Di seguito il video Integrale della Serata:

Per i 5 Stelle ogni promessa è debito!!!

15032664_1150586841686079_5163914266083980577_n

Ieri mattina, Sabato 19 Novembre 2016, come promesso, c’è stato il  restitution day di Ponsacco, dove  i consiglieri e portavoce del Movimento 5 Stelle locali hanno effettuato la consegna presso la Direzione Scolastica dell’istituto Comprensivo “Lapo Niccolini”, stiamo parlando di 140 risme di carta A4 e vari cartoni in modulo continuo, donati alla scuola ed interamente acquistata con i gettoni di presenza dei due consiglieri (ndr. ci piace ricordare che i gettoni sono l’unico emolumento destinato a tale carica pubblica).

Una politica fatta dai cittadini al servizio dei cittadini; una politica trasparente che rispetta quanto detto in campagna elettorale. Questa è la politica che vogliamo!!!

Qui sotto una piccola galleria fotografica che testimonia  il momento della consegna, ringraziamo i due consiglieri, il Meet-Up di Ponsacco e i nostri attivisti locali per la collaborazione fornita sia per la logistica che per il trasporto, ma non poteva essere altrimenti vista l’ottima iniziativa.

Riuscite ad immaginare di cosa saremmo capaci se invece di avere solo due consiglieri e per giunta all’opposizione, fossimo noi gli amministratori?

La differenza la fanno le persone!!!

Risultati immagini per restitution day

Nel comune di Ponsacco il Movimento 5 Stelle ha due consiglieri comunali sui 17 totali che lo compongono, come noto i portavoce eletti per il movimento 5 stelle nelle istituzioni, si dimezzano lo stipendio, ma a Ponsacco i portavoce del Movimento 5 Stelle hanno fatto molto di più, hanno rinunciato al 100% dei gettoni di presenza e li hanno restituiti alla comunità. Ad esempio in questi giorni hanno acquistato del materiale per le scuole presenti sul territorio che, aggiungiamo finalmente, il prossimo 19 Novembre 2016, intorno alle ore 10:00, consegneremo alla Direzione Scolastica dell’istituto Comprensivo “Lapo Niccolini” di Ponsacco.

Non è stato semplice perché a Ponsacco, pare, si riesca  a rendere difficile anche una donazione. Avevamo organizzato la consegna delle risme di carta presso i singoli plessi destinatari per evitare l’onere della distribuzione alla Segreteria Didattica, concordando con la Direzione tempi e modalità. (Leggi articolo dell’ 08 Novembre scorso)

La stessa Direzione,  all’ultimo momento, ha bloccato detta consegna  motivandola riportando eventuali problemi  derivanti da richieste da noi mai fatte (Ricordiamo che quasi tutti gli attivisti 5 stelle di Ponsacco sono, in primis,  genitori che hanno assolutamente a cuore,  e ben chiara, la tutela dei bambini)!!!

L’importante, comunque, è il risultato e confidiamo che la Direzione Scolastica distribuisca le 140 risme di carta acquistate, grazie ai gettoni, per l’attività in Consiglio Comunale, che i nostri due consiglieri hanno donato allo scopo.

Questa la suddivisione delle risme da consegnare per plesso fatta in funzione delle classi presenti:

carta_per_plesso

Ci auguriamo che questo gesto sia il primo di molti altri ai quali, magari, si vorranno aggiungere gli altri consiglieri di maggioranza ed opposizione.